A EUROPEAN LANGUAGES PROJECT

La Rioja incantata da THE LANGUAGE MAGICIAN

14. Dicembre 2017

Con più di 140 partecipanti in totale, direttori e insegnanti di lingue di tutte le scuole primarie di La Rioja hanno partecipato alla conferenza “La Rioja Enchanted by the Language Magician”, tenutasi all’ Istituto IES La Laboral a Lardero, in Spagna, il 16 Novembre 2017.

L’evento è stato presieduto da Maria Teresa Gil Benito, direttrice del Centro di Innovazione e Insegnamento del Dipartimento dell’Educazione di La Rioja. Alla conferenza erano presenti il Ministro dell’Educazione, della Formazione e del Lavoro, Alberto Galiana, il Ministro dell’Educazione dell’Ambasciata di Spagna nel Regno Unito, Gonzalo Capellán de Miguel e il consulente educativo dell’Ambasciata di Spagna nel Regno Unito Jesús Manuel Hernández. Inoltre era presente, Steven Fawkes, Membro onorario dell’Associazione ALL (Association for Language Learning) insieme a Juan Manuel Melgar e Carlos Cáceres, consulenti educativi del Dipartimento dell’Insegnamento di Tenerife Norte, in Spagna.

Lo scopo dell’evento è stato quello di divulgare il progetto e informare i partecipanti sul progetto Erasmus + “The Language Magician”, un videogioco educativo/ uno strumento per la valutazione delle capacità linguistiche degli alunni.

La prima presentazione, intitolata “Playing to evaluate? The magic of learning languages”, di Gonzalo Capellán, si è concentrata sull’utilizzo del videogioco e della “gamification”, così come sullo sviluppo del digitale come elementi motivanti nell’apprendimento delle lingue straniere. Questi due elementi avvicinano i contenuti educativi agli allievi, utilizzando un medio e un linguaggio comunemente usati nella fascia di età di riferimento.

Nella seconda presentazione, “Rubik? Or how to learn languages through the student”, Jesús Manuel Hernández ha spiegato ai partecipanti il ruolo dei videogiochi educativi come strumenti di apprendimento concentrandosi sulla figura dell’allievo come il giocatore principale nel “gioco dell’apprendimento”.

Dopo una breve pausa caffé, durante la quale i partecipanti hanno avuto la possibilità di testare il videogioco, si è tenuta la terza presentazione “The Language Magician in action”, di Juan Manuel Melgar e Carlos Cáceres. I due esperti di insegnamento hanno illustrato il progetto in dettaglio, spiegandone le implicazioni e la pianificazione in tutte le sue fasi di pilotaggio, infine hanno parlato del potenziale del videogioco.

L’ultima sessione è stata curata da Steven Fawkes che, nella sua presentazione “Making Connections” ha sottolineato l’importanza dell’apprendimento delle lingue nello sviluppo personale e interpersonale di un individuo, enfatizzando il ruolo delle lingue e il loro significato nel mondo globalizzato del 21esimo secolo.

Il feedback dei partecipanti all’evento è stato più che positivo e incoraggiante. Inoltre, informazioni e articoli sul progetto sono stati pubblicati su diversi giornali locali, così come diffusi via radio e televisione, oltre ad essere menzionati su Twitter sotto l’hashtag #LMagic.

Lascia un commento

Partners

Goethe-Institut
Uni Stra Perugia
Uni Reading
Uni Leipzig
Gobierno La Rioja Educacion
CEP Norte
ALL
Westminster

Associate Partner

Logo: Italian Consulate General in London

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

We use cookies to personalise content and to analyse our traffic with Google Analytics.

Close