A EUROPEAN LANGUAGES PROJECT

Il gioco Il Mago delle Lingue come strumento di valutazione

24. Novembre 2015

Stiamo vivendo nell’era della conoscenza, un periodo di apprendimento permanente che si sviluppa in una varietà di contesti. Quando s’impara una lingua straniera, la lingua in se stessa occupa una posizione vitale, sia in quanto oggetto di studio che come strumento di comunicazione all’interno e all’esterno della classe. Analogamente, gli studenti di lingue diventano soggetti d’apprendimento che agiscono da agenti sociali, apprendenti autonomi e relatori interculturali nelle loro interazioni sociali con il mondo che li circonda. All’interno di un tale quadro di apprendimento delle lingue straniere orientato all’azione, abbondano una gamma di metodologie post-comunicative d’insegnamento, d’apprendimento e di valutazione che includono l’informatica. Quest’ultima contribuisce notevolmente allo sviluppo delle competenze digitali degli studenti.

Nella maggior parte dei paesi è diffuso l’uso di strumenti informatici nell’ambito dell’apprendimento delle lingue straniere. L’informatica è utile in quanto fornisce strumenti d’apprendimento diretti, comunicativi e accessibili, che si caratterizzano per la loro componente ludica e motivazionale, risultando particolarmente adatti agli studenti giovani. Per questo i giochi informatici rappresentano una risorsa fondamentale nel processo d’apprendimento di una lingua straniera. I tradizionali strumenti usati per misurare il livello di competenza degli alunni di una lingua straniera normalmente includono test scritti o orali e l’osservazione diretta… ma perché non un videogioco? Possono un gioco online o un’applicazione diventare strumento di valutazione?

Il progetto europeo Il Mago delle Lingue (partenariato strategico Erasmus+ KA2) rappresenta la risposta a questa domanda, dato che svilupperà uno strumento diagnostico per misurare il livello di competenza della lingua straniera degli studenti delle scuole primarie attraverso un gioco elettronico attraente e divertente. Il gioco consentirà agli studenti di procedere attraverso diversi livelli linguistici basati su richieste linguistiche sempre più complesse. Senza dubbio, il gioco Il Mago delle Lingue consentirà agli allievi di divertirsi mentre le loro abilità linguistiche verranno valutate a loro insaputa.

Author: Project Team of the Spanish Embassy in London: Jesús M. Hernández González, Concha Julián de Vega, Rubén Barderas Rey

Lascia un commento

Partners

Goethe-Institut
Uni Stra Perugia
Uni Reading
Uni Leipzig
Gobierno La Rioja Educacion
CEP Norte
ALL
Westminster

Associate Partner

Logo: Italian Consulate General in London

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

We use cookies to personalise content and to analyse our traffic with Google Analytics.

Close